Login

Registrati

 

 



Interviste e Stage Juniores

Sgrosso Maria Cristina

Doppio Stage sull’asse Roma – Napoli per il Commissario Tecnico Maria Cristina SGROSSO, per gli atleti in vista dei Campionati Europeo Juniores under 18, del 2014 (Danimarca) e Mondiale Under 21 del 2014 (Hong Kong).

Nella mattina gli atleti si sono radunati agli ordini del Commissario Tecnico Maria Cristina SGROSSO, al Centro Sportivo dell’Oltremare per poi cominciare gli allenamenti di stage in vista del Mondiale Under 21.

Lo stage ha avuto inizio alle ore10,00. Sulle dieci piste i ragazzi hanno svolto esercizi sotto le attente istruzioni impartite dal Coach.

Il Commissario Tecnico, reduce del corso 2° ETBF International Coaching Conference for Bowling Coaches - a Kuortane in Finlandia, ritorna entusiasta dell’esperienza fatta per aver aumentato il suo bagaglio tecnico. Lei sa come portare i ragazzi sulle piste e farli diventare dei piccoli Campioni!

Interviste a De Vivo Pietro, Fiorentino Antonino, Marstroberti Joele e Tonno Giuseppe .

 

De Vivo

Pietro DE VIVO

Lazio / ASD Tevere Power Zone

 

Cosa ti ha spinto a praticare lo sport del bowling?

Ho cominciato a giocare a bowling per imparare a far girare la boccia e poi piano piano è diventato una passione.

Quali sono state le emozioni del Campionato Italiano Juniores?

Grande esperienza, sia per la competizione agonistica sia per il grande gruppo che si è formato con la Nazionale.

Quali sono state le tue impressioni nello stage con la Nazionale Juniores?

Stage molto emozionante. Posso solo migliorare e imparare dall’allenatore e dai compagni

Emozioni attuali?

Attualmente sono molto teso e concentrato per i raduni ma anche molto felice di essere arrivato fin qui

Cosa si augura per il futuro Pietro De Vivo?

Il mio obiettivo a breve è quello di partecipare al Mondiale e migliorare al massimo il mio gioco.

 

 

Fiorentino

Antonino FIORENTINO

Basilicata / ASD Bc Potenza

 

Cosa ti ha spinto a praticare lo sport del bowling?

I miei genitori hanno aperto un centro bowling  prima che io nascessi e mi sono subito appassionato

Dal tuo palmeres cosa manca?

Manca una medaglia d’oro con la maglia Juniores dell’italia, sfuggita all’ultimo frame nel doppio con Nicola Pongolini

Quali sono state le emozioni del Campionato Italiano Juniores?

Emozioni diverse da quelle provate solitamente. Affrontare gli amici e compagni dimolte avventure non è semplice.

Quali sono state le tue impressioni nello stage con la Nazionale Juniores?

Sempre molto bello rivedere tutti. Riusciamo ad esprimere il meglio di noi standoassieme agli ordini del Coach.

L’emozione del trecento?

Avevo 14 anni quando feci il primo, una grande liberazione. Il più importante però è stato quello del Campionato Europeo a Vienna, una gioia immensa, realizzarlo portando la maglia dell’Italia.

Cosa si augura per il futuro Antonio Fiorentino?

Mi auguro di vincere un Campionato Italiano di SingoloM/A e di vestire la maglia azzurra molte altre volte in futuro.

 

Mastroberti

Joele MASTROBERTI

Toscana / ASD All Star Team

 

Cosa ti ha spinto a praticare lo sport del bowling?

Quando ho iniziato a giocare con gli amici.

Dal tuo palmeres cosa manca?

Campionato Regionale di Tris 2012 e Finale Nazionale di Doppio 2013.

Quali sono state le emozioni del Campionato Italiano Juniores?

Bellissima esperienza, molto divertente, con persone fantastiche che ritengo amici.

Quali sono state le tue impressioni nello stage con la Nazionale Juniores?

Stage molto divertente ed efficace, però sarebbe meglio fare due giorni di stage.

Emozioni attuali?

Soddisfatto di me stesso e contento di essere arrivato a questo livello dopo poco tempo.

Cosa si augura per il futuro Joele Mastroberti?

Mi auguro un buon futuro nel bowling, che possa raggiungere dei buoni risultati.

 

Tonno

Giuseppe TONNO

Campania / ASD The Monsters

 

Cosa ti ha spinto a praticare lo sport del bowling?

Mio padre che già praticava questo sport

Dal tuo palmeres cosa manca?

Essendo all’inizio della mia carriera ho da vincere ancora tanto, ma sogno di

vincere con la Nazionale Juniores e maggiore.

Quali sono state le emozioni del Campionato Italiano Juniores?

Grandissima soddisfazione per come ho giocato e per la vittoria di quest’anno.

Il momento più bello la sfida per la finale con il mio compagno Nazionale Antonio

Fiorentino

Quali sono state le tue impressioni nello stage con la Nazionale Juniores?

Lo stage è sempre una bella esperienza, hai la possibilità di stare con altri ragazzi

della Nazionale imparando nuove cose e fare gruppo, cosa fondamentale per una manifestazione con la nazionale

L’emozioni del trecento?

Purtroppo è un’emozione che devo ancora provare

Cosa si augura per il futuro Giuseppe Tonno?

Spero di vincere in Italia, ma soprattutto in Europa.

 to be continued

trapani

 

 

 

 

 

Intervista di Damiano Trapani

Fisb-Eventi & Comunicazione

 

Altro in questa categoria: « Intervista ai nostri Ragazzi

Convenzioni FISB

Ultimo per sito.jpg

By MR Design